Opera II - Organaria Romana

Vai ai contenuti

Menu principale:

Opere

Parrocchia San Barnaba

Subbasso 16'

Lo strumento è formato da
una consolle a tre manuali e pedaliera
che pilota via M.I.D.I.
un corpo di 292 canne situato
nella cantoria posta sopra il portone principale.


Le canne che formano la facciata di mt.5
sono in lega di stagno al 70%  
e comprendono parte dei registri di Ottava 2’ e Basso 8’.


I registri a canne sono:

REGISTRI

CANNE

PEDALE

 

Bordone 16’

12 canne

Basso 8’

32 canne

G.O.

 

Principale 8'

61 canne

Ottava 4'

61 canne

Ottavino 2’

61 canne

Corno di Notte 8'

61 canne

Flauto traversiere 8'

61 canne

Flauto Silvestre 4'

61 canne

Flautino 2'

+12 in Derivazione

Sesquialtera 2 file

122 canne

Tromba 8’

61 canne

Ripieno 3 File

dal 5 File

Ripieno 5 file

305 canne

RECITATIVO

 

Bordone 8’

61 canne

Flauto 4'

61 canne

Flautino 2’

61 canne

Salicionale 8’

61 canne

Salicet 4’

+ 12 canne in derivazione

Salicet 2’

+ 12 canne in derivazione

Voce celeste 8’

37 canne

Oboe 8’

61 canne

Subottava e Superottava I e II

manuale

Oboe 8'
Montaggio dei Somieri


Lo strumento non usa i registri digitali presenti nella consolle ma, in caso di bisogno, questi possono essere abilitati.

Preparazione del mantica e costruzione del nuovo somiere a tiro

Mantice
Concerto




L’organo e’ stato inaugurato con un concerto del costruttore
in data 8 Giugno 2000
mentre la sua Solenne Benedizione
e’ avvenuta il giorno 11 Giugno
durante una concelebrazione
presieduta da Mons. Mario Frisina
direttore del Coro Diocesano.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu